È ufficialmente iniziato ieri 11 febbraio 2017 alle 8:30 presso l’aula A11 dell’USI di Lugano il progetto ATED Il mio primo drone, che vedrà impegnati sino a settembre di quest’anno 87 bambini accompagnati dai relativi genitori nella costruzione di un drone professionale, in un percorso che prevede lezioni teoriche e pratiche di volo con droni, regolamenti, leggi, per terminare con il tentativo di entrare nel Guinness dei primati facendo volare tutti e 87 i droni insieme pilotati dai bambini che li hanno costruiti.

Quando un anno fa abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto non pensavamo di ricevere così tante richieste, invece siamo stati letteralmente sommersi dalle iscrizioni, alcune delle quali giunte sino a pochi giorni prima dell’inizio. La cosa che mi ha fatto veramente piacere e al tempo stesso emozionato è vedere la sala piena di bambini e ragazzi accompagnati dai genitori tutti spinti da un incredibile entusiasmo e voglia di imparare e fare, attenti alle spiegazioni che davamo e pronti ad approfondire e porre domande. Il percorso è e sarà sicuramente impegnativo sia per noi che per i partecipanti, ma mi è parso di capire che tutti siano pronti ad affrontarlo con il giusto spirito.

Un grazie quindi a tutti coloro che stanno lavorando con me dietro alle quinte a questo progetto, ad ATED che l’ha da sempre supportato, a tutte le famiglie che hanno deciso di partecipare e alle aziende che ci sostengono: sono sicuro che ci divertiremo parecchio!

Se vuoi vedere con quale spirito ieri abbiamo iniziato ecco il servizio che Teleticino ha realizzato per noi; ci vediamo alla seconda lezione!

 

Informatics teacher, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti
Translate »