Leggo, riprendo e riporto quanto scritto da Luca Conti a proposito di una dichiarazione di Lorenzo del Boca, Presidente dell’ordine dei giornalisti in Italia:

”A lungo andare – ha spiegato – illudersi che la liberta’ sia nel cicaleccio della piazza resta un’illusione. Ci sono regole, scritte e non scritte, che restano immutate. I giornalisti devono essere testimoni dei fatti che raccontano e rimane buona norma non credere alla prima versione, ma interpellare piu’ fonti. Nel rappresentarle poi bisogna saper usare equilibrio: in teatro il protagonista avra’ piu’ peso della comparsa e l’usciere meno di entrambi. Un blog invece rischia di scambiare i ruoli. Una notizia sbagliata puo’ diventare una verita’ mediatica”. I giornalisti – ha aggiunto – conquistano la liberta’ ogni giorno attraverso la competenza, la conoscenza dei fatti.

Se tutto quanto afferma Del Boca corrisponde a realtà mi piacerebbe che mi spiegasse meglio come ad esempio le ultime righe si conciliano con questo, oppure con quest’altro o ancora con questo e quello o infine con questa meravigliosa chicca.

Se queste sono le verità mediatiche a cui accenna forse ha fatto un po’ di confusione nelle sue dichiarazioni…

Tags: , , , , , ,

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »