Finalmente vacanze!

Oggi sono arrivato ad Helsinki, città di mare estremamente dinamica e piena di vita. Sarà dovuto al fatto che nei periodi invernali la città è avvolta nel freddo e nel parziale buio, ma d’estate non appena esce il sole (e oggi era una bellissima giornata con 25° – 26°, ora alle 22:00 ci sono 20°) le persone si riversano all’aperto, prendendo d’assalto il verde e i tavolini (tutti rigorosamente rivolti al sole…) dei tanti caffè all’aperto per godersi il caldo, oppure semplicemente la scalinata del Duomo che diventa momento per riposare e godersi la piazza del Senato e abbronzarsi un po’!

Per altro la città offre splendidi musei, eleganti caffè e ristoranti e permette praticamente ad ogni angolo di strada di collegarsi ad Internet tramite una delle tante reti Wireless, a pagamento o gratuite; ma se non si ha il proprio Pc e si vuole comunque avere accesso ad Internet esistono punti (per citarne alcuni, gli uffici del turismo e le biblioteche) in cui poter gratuitamente collegarsi. Inutile dire che gli alberghi, almeno quello in cui sono io ora, hanno accesso Wireless in tutte le camere oppure Pc collegati ad Internet a disposizione gratuitamente… insomma un’altra storia…

Infine piccola annotazione: dopo aver ritirato l’auto in aeroporto prendo l’autostrada per Helsinki e noto che tutti rispettano rigorosamente ed esattamente i limiti, per altro piuttosto bassi… mi sa che i controlli e le multe sono numerosi…

Da Helsinki a Rovaniemi
Le tariffe delle telefonate all'estero

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »