Questa mattina, durante il breve tragitto per il lavoro, pensavo come al giorno d’oggi con sempre più frequenza le persone tendano a dare più importanza all’apparire, all’essere, chiusi in un proprio modo di essere e di pensare che non da spazio a niente altro che non se stessi, scordandosi così che nulla può sostituire un abbraccio, un sentimento, l’amore, un sorriso, la capacità di ridere…

E mentre ci pensavo rimbalzavano in auto le parole di una canzone… e sì… davvero… niente paura!

Technorati technorati tags: , , ,

Nostalgia delle gare
Girl Geek Dinner
Translate »