Ieri sera ho avuto il piacere di ascoltare il garante della privacy, Prof. Francesco Pizzetti, che alla UnAccademy si è confrontato con il folto pubblico di presenti sull’equilibrio tra libertà e privacy in rete.

Il prof. Pizzetti è stato molto disponibile e ha risposto alle numerose domande che sono state poste nelle due ore di conferenza, aprendo un dialogo che per sua stessa richiesta e ammissione, spera di poter continuare in un secondo incontro.
Dal mio modesto punto di vista questo è comunque un segnale positivo e incoraggiante; ossia vedere che l’autorità si presta ad un confronto con persone che la rete la vivono attivamente e di cui conoscono le dinamiche, che è disposto ad ascoltare, è comunque un passo avanti rispetto a un comportamento chiuso e poco rispondente alla realtà e alle esigenze.
Spero quindi che si sia intrapreso un percorso tale che, indipendentemente dalla privacy, permetta di far capire alle persone che la rete non mangia nessuno e che i messaggi lanciati, anche e soprattutto dalle autorità, vadano in quella direzione, perchè purtroppo e troppo spesso abbiamo letto e sentito dai media e dalle autorità l’esatto contrario.

Concludo ringraziando anche Elena, che ieri dietro alle quinte si è prestata perchè tutto potesse svolgersi nel migliore dei modi, mettendo in Second Life la stessa energia che mette in Real Life!

Technorati technorati tags: , , , , ,

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »