Riassumendo il fine settimana a Ravenna potrei dire che:

Ivan: bambino bielorusso straordinario! Tranquillo, ordinato, intelligente, non importa se non capisce bene l’italiano, lui comunque osserva quel che fai e impara. Tu prova a dargli una manciata di lego, lui è capace di costruirti la Tour Eiffel!

Elena: Matteo e Ivan mettono alla prova la sua pazienza ma lei è impassibile… e a guardarla potresti dire che il bambino è veramente il suo, lei fa la mamma perfetta senza la minima difficoltà!

Matteo: insomma Matteo è sempre Matteo e diciamo la verità: se non ci fosse bisognerebbe inventarlo!!!

Nuoto: le lezioni di nuoto stanno dando grandi soddisfazioni: ad esempio ho scoperto che al mare è possibile galleggiare anche dove non si tocca! Son cose!

Cena: il Sangita Miracle Beach a Marina di Ravenna mi è parso un posto veramente carino.

Ostello: se devi fermarti a Ravenna l’ostello Galletti Abbiosi te lo consiglio.

Parcheggio: ecco infine se devi parcheggiare mi sento di consigliarti di non farlo al Garage Mariani, in via Mariani a Ravenna. Soprattutto se devi lasciare lì la macchina per la notte; questo perchè al mattino potresti scoprire che è tutto chiuso e il custode (che dovrebbe essere lì) non c’è e non si sa dove sia, così per riuscire a recuperare l’auto dentro al garage devi aspettare mezz’ora che rintraccino qualcuno. E per questo servizio ti tocca anche pagare… insomma vedi tu…

Technorati technorati tags: , , , ,

Come si diventa una Blogstar
Prove tecniche

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »