L’altro giorno Striscia la notizia ha ritrasmesso il filmato che evidenzia come alcuni bigliettai veneziani facessero la cresta sul resto dato a turisti stranieri che acquistavano un biglietto per il traghetto di 6.50 euro.

Certo che bisognerebbe fare qualche cosa per i poveri bigliettai veneziani, per esempio un corso di matematica che loro, poveri, non son capaci a far calcoli e così poi, poveri, si sbagliano; non che lo fanno apposta, no, è che non son capaci a contare!

Poi anche un corso di buone maniere ci starebbe bene che loro, poveri, frustrati dalla consapevolezza della loro ignoranza matematica, se costretti a fare calcoli complessi, tipo uno più uno, poi perdono la pazienza; e c’è da capirli che prendi un euro a un turista, dieci ad un altro, cinquanta ad un altro ancora  alla fine calcolare quando hai rubato non è mica così semplice, logico che ci si innervosisca e si reagisca male. Che poi dico dovrebbero anche essere riconoscenti a quelli di Striscia la notizia che han portato loro un bel pallottoliere per agevolarli nei calcoli!

Insomma, vergognarsi mai!

Technorati technorati tags: , , ,

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »