Con il rilascio del firmware iOS4 per iPhone c’è stata la corsa, come normalmente succede in questi casi, all’aggiornamento; peccato che l’entusiasmo iniziale dei possessori di iPhone 3G sia stato frenato dall’indiscutibile lentezza che il melafonino presentava dopo aver installato il nuovo iOS4. Vediamo quindi come fare un downgrade alla versione 3.1.3

Cos’è necessario?
iPhone 3G con Firmware iOS4
iTunes 9.2
Firmware 3.1.3 (Scaricabile qui)
RecBoot (Windows/Mac)

Come procedere?
Come prima cosa è necessario, con iTunes attivo e iPhone collegato al Pc/Mac, passare alla modalità DFU ossia la modalità ripristino. Per attivare il DFU seguire questi passaggi: spegnere l’iPhone, quindi tenere premuti per 10 secondi il tasto accensione e il tasto Home contemporaneamente, poi rilasciare solo il tasto accensione e non il tasto Home. Se avete eseguito la procedura correttamente allora iTunes vi avviserà che è stato rilevato un iPhone in modalità ripristino.

A questo punto chiudete la finestra di dialogo che vi avvisa della necessità del ripristino e tenendo premuto il tasto Shift (su Pc) o AltOpt (su Mac) selezionate il file del Firmware 3.1.3 che avete scaricato in precedenza, in modo tale che parta il ripristino. Alla fine verrà visualizzato un errore (1015); avviare quindi RecBoot e cliccare su Exit Recovery Mode.

Nel caso in cui venga richiesta l’istallazione di .NET Framework cliccare qui per scaricarlo e installarlo.

Vi ritroverete quindi con l’iPhone con il firmware 3.1.3

Aggiornamento: per uscire dalla Recovery Mode è anche possibile utilizzare EasyiRecovery (scaricabile da qui).

Technorati technorati tags: , , ,

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »