In occasione del 140esimo anniversario della Comune di Parigi Gianluigi Bellei espone alla Biblioteca cantonale di Lugano il suo Progetto Père-Lachaise, 28 maggio 1871 dedicato alle donne e agli uomini che hanno partecipato alla Comune. Un progetto germinativo, realizzato con quadri ad acrilico e a olio, incisioni, elaborazioni elettroniche, riguardanti quel fatidico ultimo giorno della Settimana di sangue nel quale al cimitero del Père-Lachaise vengono fucilati contro un muro i Fédérés. I fori lasciati dalle pallottole sono il simbolo di quei mesi e della loro passione. Ma l’omaggio è anche a Gustave Courbet, Elisée Reclus e Louise Michel con i loro ritratti e a tutti I membri della Comune nella relativa installazione site specific realizzata solo per questa mostra e composta da 224 tessere. Seguono un francobollo svizzero creato con il sistema WebStamp, la raccolta di materiali, quali documenti, libri, lettere, giornali, cartoline postali, canzoni, film, fumetti, che trattano dell’argomento e che fanno parte integrante dell’esposizione.

Una chiavetta Usb contenente alcuni file con immagini, libri in pdf, canzoni, sarà messa a disposizione del visitatore per attaccarla al proprio pc e scaricare i materiali che giudica interessanti, o caricare altra documentazione inerente la Comune di Parigi che desidera condividere. Tramite un lettore Cd si potrà ascoltare Al gran sole carico d’amore di Luigi Nono nella versione diretta nel 2001 da Lothar Zagrosek alla testa della Staatsorchester di Stoccarda. All’entrata verrà trasmesso il film La Nouvelle Babylone di Grigori Kozintsev del 1929.

Un progetto interdisciplinare e metalinguistico all’insegna della contaminazione, fra passato e presente, nell’incrocio delle diverse discipline; aperto ai nuovi media e al concetto di “morte dell’autore” sino ai recenti sviluppi, presenti in nuce nell’opera Ieri e oggi, dove il tempo e lo spazio si mescolano fra uomini, animali, edifici, in un terribile indifferenziarsi della storia.

La sera dell’inaugurazione, giovedì 19 maggio 2011 alle ore 18.00, nella Sala Tami della Biblioteca cantonale di Lugano, interverranno Maurizio Antonioli, Docente di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano e Jean Lucat, già professore di Lingua e letteratura francese alle Università di Panama, Cile, San Paolo del Brasile.

Al termine della presentazione Gianluigi Bellei, e solo in quest’occasione, offrirà in regalo a tutti i partecipanti un tassello dell’installazione I membri della Comune, così da con/dividere un pezzo di storia del 1871-2011.

Informazioni
Biblioteca Cantonale
Viale Carlo Cattaneo 6, 6901 Lugano
Svizzera
19 maggio – 4 giugno 2011

Inaugurazione
19 maggio, ore 18

Salvare un modulo Adobe Acrobat compilato
E' possibile sbloccare il mio iPhone?

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »