25.07.2011
Oggi giornata dedicata al trasferimento da Rovaniemi a Capo Nord; dopo l’immancabile visita al Circolo Polare Artico, nonché villaggio di Babbo Natale imbocco la E75 verso Nord. Il primo tratto di strada e il relativo paesaggio è molto suggestivo, corre in mezzo alle foreste che a volte lasciano intravedere qualche lago ai lati. Il traffico è molto limitato e ordinato e per i primi cento km in pratica si viaggia tranquilli a 80 / 100 km/h senza mai rallentare. Man mano che si sale appaiono anche le prime renne, ai bordi o addirittura direttamente sulla strada, alle quali bisogna fare molta attenzione se non si vuole correre il rischio di doverne investire qualcuna.

Dopo aver superato Inari abbandono la E75 per prendere la strada secondaria 92, che mi porterà poi fino al confine con la Norvegia, per finire sulla E6 per Capo Nord. In realtà questo tratto di strada è il pezzo più monotono del viaggio e il paesaggio non offre molto o almeno io non lo trovo così interessante.

Le cose cambiano quando si arriva a Lakselv e si inizia a costeggiare il fiordo in direzione Honningsvåg / Capo Nord. Man mano che la strada scorre il paesaggio diventa sempre più brullo e affascinante. Da un lato il mare e dall’altro le rocce che fanno quasi pensare di essere in alta montagna; niente alberi solo erba ed arbusti. Il traffico è pressoché inesistente salvo per i turisti; le zone abitate sono rare e caratterizzate dalle tipiche casette norvegesi rosse in legno che rendono tutto ancora più bello. Mi viene voglia di fermarmi ogni 10 minuti a fare foto, non lo faccio perché sta diluviando.

Arrivato a pochi km da Honningsvåg ecco il tunnel sottomarino che mi porterà sull’isola di Mageroya e che ha sostituito il vecchio servizio di traghetti: quasi 7 km di lunghezza, scende a 212 mt. sotto il livello del mare. Poco dopo l’entrata inizia una ripida discesa fino a metà lunghezza che poi si trasforma in una altrettanto ripida salita che sbuca sull’isola dove si trova Capo Nord.

Dopo essermi fermato in albergo vado fino a Capo Nord ma purtroppo il tempo è pessimo, piove forte con un vento gelido e non si vede nulla; visto che mi fermerò anche domani spero che il tempo migliori e con un pizzico di fortuna di riuscire a vedere lo spettacolo del sole di mezzanotte. In ogni caso anche con le nuvole e la pioggia a mezzanotte è perfettamente chiaro.

Rovaniemi - Capo Nord - 25.07.11

Nordkapp - 25.07.11

Nordkapp - 25.07.11

Capo Nord
Milano - Rovaniemi

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »