Tra il 15 giugno e il 20 luglio cambieranno a Lugano una cinquantina di semafori posizionati ai principali incroci del centro città. Di questi, 6 saranno collocati in incroci in cui prima non c’erano semafori, 19 cambieranno funzionalità e di altri 23, invece, muterà solo la struttura.

I nuovi impianti fanno parte della nuova rete semaforica più agile e sensibile ai flussi di traffico rispetto alla precedente. Dopo i primi due mesi di rodaggio, la centrale sarà in grado di fluidificare autonomamente il traffico attenuando le colonne sulle strade. Lugano è la prima città svizzera ad adottare i nuovi semafori “intuitivi”, già presenti in grandi città tedesche.

Due le zone coinvolte dai lavori in corso: gli incroci tra via Zurigo a via Madonnetta e quelli in centro città che toccano via Balestra, via Pretorio, corso Pestalozzi, viale Cattaneo e viale Cassarate. I lavori partiranno a “scaglioni” e toccheranno un incrocio semaforico per volta, cominciando da quelli di via Zurigo e di via Madonnetta che, una volta riorganizzati, saranno rimessi immediatamente in funzione. Diverso è il programma per i nodi semaforici in centro: i semafori, spenti uno ad uno alla frequenza di uno/due giorni, verranno riattivati tutti insieme solo un mese dopo l’inizio dei lavori. Nel frattempo la funzionalità agli incroci stradali sarà garantita dalla polizia cittadina, coadiuvata da agenti di sicurezza, fino alla notte tra sabato 21 e domenica 22 luglio. Allora entreranno in funzione tutti i cambiamenti viari legati al PVP, tra cui la nuova rete semaforica. Bisognerà attendere fino a giovedì 26 luglio per inaugurare la galleria Vedeggio – Cassarate, che andrà a completare il nuovo disegno viario di Lugano.

Nuova viabilità in via Madonnetta
In concomitanza con l’inizio del lavori agli impianti semaforici, venerdì 15 giugno saranno introdotti i cambiamenti legati alla nuova viabilità nella zona compresa tra via Mola e via Madonnetta. Nel nuovo disegno viario, da via Simen si potrà raggiungere via Ciani, da via Camoghé ci si potrà immettere su via Madonnetta e da via Madonnetta sarà possibile la svolta a sinistra su via Marco da Carona. Un’anticipazione, questa, che permetterà all’utenza di abituarsi alla nuova mobilità.

L’informazione
Giovedì 14 giugno sarà distribuito a tutti gli indirizzi del Luganese il nuovo giornale PVP dedicato all’apertura della galleria Vedeggio-Cassarate e alla nuova viabilità cittadina. Ai principali datori di lavoro del Polo verranno recapitate copie supplementari del giornale, al fine di raggiungere tutti gli utenti della città, anche chi non è domiciliato nella regione. Tra giovedì e venerdì il giornale verrà distribuito brevi manu in centro, presso il carrozzone PVP in Piazza della Riforma e nei maggiori passaggi pedonali. Sul sito www.pvp-luganese.ch si potrà sfogliare il giornale in formato digitale. Dal 14 giugno fino al 14 settembre sarà inoltre attiva la hotline PVP (0800 058 866) per rispondere a tutte le domande sulla nuova mobilità del Luganese.

Per maggiori informazioni: info@pvp-luganese.ch, tel. 058 866 70 87

La mappa della nuova viabilità tra via Mola e via Madonnetta

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »