Immaginiamo che tu debba mettere delle foto nella tua pagina di Facebook per un evento importante e cercando su Flickr ne trovi una che ti piace. Forse chiedi al proprietario se puoi usarla? No, la prendi e in buona fede la pubblichi facendo finta di nulla. Poi però ne vedi un’altra che sta proprio bene come copertina, però accidenti questa ha una scritta con il nome di chi l’ha scattata e un link: che scocciatura. Allora che fai? Chiedi al proprietario se puoi utilizzarla come copertina? Ci sono tutti i riferimenti nella foto, il nome e cognome, il link, (il copyright) facile no? Nooooo, sempre in buona fede togli quelle fastidiose scritte ed ecco fatto una bella copertina. Facile no?\n\nSignore e signori benvenuti sulla pagina di Facebook del TEDx Lake Como 2012!\n\nChe poi, TEDx Lake Como Team (scusa il cognome qual è? 😉 ), bastava chiedere; quando mai ho detto di no a qualcuno che chiedeva di usare una foto che avevo scattato? No perchè davvero così la differenza tra un evento importante e la sagra della porchetta diventa sottile, in buona fede chiaramente! ;)\n\n\n\n\n\n

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »