Sabato scorso, 19.01.2013, si è disputata la 31ma edizione della Belalp Hexe, gara di apertura della combinata Super-Vier. Venerdì io e Chico abbiamo provato il tracciato, rischiando più volte di restare congelati viste le temperature che si aggiravano sui -30° 😉

Quest’anno grazie ad un innevamento abbondante il tracciato era completo ovvero con partenza a 3100 m e arrivo in paese a 1300 m. La pista però  non era preparata benissimo e in diversi punti si è rovinata abbastanza velocemente con scalini e buche.

Il giorno della gara le temperature erano meno rigide, ma la pista dopo qualche concorrente è subito diventata piuttosto difficile e pericolosa. Questo dovuto al fatto che nella notte erano scesi alcuni centimetri di neve che però non erano stati tolti dal tracciato, quindi sulla pista si è creato un piccolo tracciato pulito, che si è ben presto segnato con buche, con ai lati neve riportata e fresca. Insomma non era facile o consigliato tenere velocità elevate in certi tratti, infatti non pochi sono caduti o si sono fatti male a causa delle condizioni critiche.

In ogni caso alla fine sono comuqnue riuscito ad arrivare al traguardo rientrando nel “bronzo”.

Prossima settimana ci si sposta a Mürren, per la famosissima Inferno, il cui nome è tutto un programma 🙂

Stay tuned!

Questo il link per visualizzare il video in HD

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »