Il ricalcolo automatico delle celle di un foglio di Excel avviene quando si modifica un dato in una cella non quando si cambia ad esempio la formattazione.

Per esempio per questo motivo quando semplicemente si cambia il colore dello sfondo o del testo di una cella il risultato di una eventuale funzione che conta o somma celle colorate non cambia ma va aggiornato manulamente con F9. Se si vuole che venga effettuato il ricalcolo senza utlizzare F9 allora si può aggiungere del codice che abiliti il ricalcolo del foglio ogni volta che ci si sposta in un’altra cella.

Dovendo lavorare in ambiente VBA apriamo la relativa finestra.

In Excel XP o 2003
Menù Strumenti – Macro – Visual Basic Editor

In Excel 2007
Bottone di Office – Pulsante Opzioni di Excel – Impostazioni generali – Opzione Mostra scheda Sviluppo sulla barra multifunzione
A questo punto ritornando nella finestra di Excel verrà visualizzata anche la Scheda Sviluppo nella quale troviamo il pulsante Visual Basic

In Excel 2010
Scheda File – Opzioni – Personalizzazone barra multifunzione – Selezionare Sviluppo nella sezione Schede principali
A questo punto ritornando nella finestra di Excel verrà visualizzata anche la Scheda Sviluppo nella quale troviamo il pulsante Visual Basic

Nella finestra Visual Basic inserire un nuovo modulo (menù Inserisci – Modulo) quindi copiare il codice riportato qui sotto:

Option Explicit
Private Sub Workbook_Open()
End Sub
Private Sub Workbook_SheetSelectionChange(ByVal Sh As Object, ByVal Target As Range)
ActiveSheet.Calculate
End Sub

Quindi si può chiudere la finestra di Visual Basic. Da questo momento il ricalcolo automatico verrà effettuato ogni volta che ci si sposta da una cella all’altra; questo però comporta rallentamenti nel caso in cui siano presenti nel foglio molte funzioni.

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »