Narra la leggenda dell’Hardermanli che un monaco passeggiando presso l’Harder, sopra Interlaken, vide una ragazza e la importunò al punto tale che la poveretta scappando terrorizzata cadde da una rupe e morì. Il monaco come punizione fu obbligato a guardare il luogo dove si era gettata la giovane per l’eternità dando origine ad una roccia con sembianze di una faccia proprio sotto l’Harder.

Da qui l’usanza che il 2 gennaio di ogni anno scendano ad Interlaken l’Hardermann, la sua compagna e il suo seguito, i Potschen, uomini mascherati che correndo e urlando tra le strade di Interlaken trascinano con sé le donne presenti dando origine alla tradizionale sfilata dell’Harder-Potschete.

Navahopi Road - Arizona
Buon 2015

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »