Continua il nostro giro alla ricerca dell’aurora boreale; il tempo a Rovaniemi, Saariselka e Capo Nord è sempre stato nuvoloso quindi niente aurora; siamo quindi scesi prima ad Hammerfest e poi a Tromsø. Ti elenco qui alcuni spunti che potrebbero servirti e potrebbero servire a me in futuro, oltre a quelli che già avevo scritto qui.

Hammerfest è un punto strategico per l’estrazione del gas e del petrolio; all’arrivo non puoi non notare le flare stacks ovvero le torri sopra le quali capeggiano le fiamme che bruciano il gas in eccesso derivanti dall’estrazione del petrolio. Una di queste torri durante la notte emette una fiamma tale da illuminare quasi a giorno tutta l’area di Hammerfest; anche se non è sempre accesa non è proprio l’ideale per visualizzare l’aurora boreale, quindi direi che Hammerfest personalmente la cancello dalla mia lista delle zone dove vedere l’aurora. In ogni caso essendo molto nuvoloso non l’avremmo vista comunque.

La tappa successiva è stata Tromsø che è famosa per essere uno dei punti migliori per vedere l’aurora boreale; anche in questo caso però la prima notte il tempo non ci ha aiutato, non solo nuvole ma anche pioggia. Si rimanda tutto alla seconda notte, le previsioni annunciano temporanei rasserenamenti, sembrerebbe la volta buona.

Dove posizionarsi a Tromsø per avere una buona visione? Io ho scelto queste zone, che ho letto essere meta di molti cercatori di aurore boreali:

Ersfjordbotn: poco distante da Tromsø, offre una buona visuale sul fiordo con poco inquinamento luminoso. Poco prima del paese c’è un po’ di spazio per lasciare l’auto, a fianco del campo di calcio, poi si può salire a piedi per pochi metri per avere una migliore visione.

Grotfjørd: circa un’ora da Tromsø, ci si può fermare proprio a Grotfjørd nei pressi del campeggio oppure proseguire lungo il fiordo e giunti alla fine prima di risalire dalla parte opposta c’è un piccolo posto per lasciare l’auto e fermarsi a vedere l’aurora.

Noi abbiamo scelto il secondo punto andando alla fine del fiordo in modo tale da non avere luci che disturbassero; com’è finita? Inizialmente il cielo era sereno, poi man mano che diventava buio sono arrivate le nuvole fino a coprire integralmente il cielo. Anche in questo caso tentativo fallito.

Siamo così giunti a quasi una settimana di brutto tempo e zero aurore viste; le previsioni per i prossimi giorni sono brutte, le speranze incominciano a diminuire, se continuerà ad piovere o ad essere nuvoloso potremmo non riuscire a vederla.

In ogni caso la ricerca continua, prossima tappa Lofoten!

Hammerfest #visitnorway

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Tromsø #norway #tromsø #visittromso #visitnorway Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Il porto di Tromsø #1 #visittromso #visitnorway #tromsø #norway

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

La Cattedrale Artica #visitnorway #visittromso #tromsø Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Hurtigruten in partenza da Tromsø #tromsø #visittromso #norway

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »