Dopo aver visitato la Valley of Fire ci dirigiamo verso la Extraterrestrial Highway per raggiungere il Back Gate ovvero uno degli accessi alla segretissima base militare americana Area 51.

Nell’aprile 1996 la Highway 375, una strada di 98 miglia che percorre tre deserti del Nevada ovvero Tikaboo Valley, Sand Spring Valley and Railroad Valley, è stata ufficialmente battezzata Extraterrestrial Highway a quanto pare per l’alto numero di avvistamenti di UFO nella zona, che ovviamente hanno alimentato le leggende relative a questo tratto di strada. Per completare le tante e originali storie legate alla zona c’è anche la presenza della segreta e famosa base militare Area 51.

Da Las Vegas la Extraterrestrial Highway è facilmente raggiungibile in circa tre ore, e quando arriverai all’inizio della strada troverai non gli alieni ad attenderti ma un cartello per l’immancabile foto di rito, cartello ormai quasi illeggibile per i tanti adesivi attaccati dai turisti! Oltre a questo potrai anche fermarti a:

  • Alien Research Center (coordinate 37.532622, -115.241646)
    Un capannone con a guardia una enorme statua aliena e all’interno souvenir di ogni tipo in tema alieno e un museo
  • The Black Box (coordinate 37.457360, -115.482518)
    Una cassetta postale che dovrebbe servire per lo scambio di posta con gli alieni e che inizialmente si pensava fosse la cassetta postale dell’Area 51; infatti da qui parte la strada che conduce ad uno degli accessi all’area 51 ovvero il Front Gate
  • Little A’Le’Inn – Rechel proseguendo dopo la Black Box si giunge a Rechel, un paesino, che pare abbandonato, in cui si trova il Little A’Le’Inn, un ristorante bar immerso nel nulla del deserto che offre, ovviamente, l’hamburger alieno. All’esterno una capsula che è stata lasciata lì dai produttori del film Indipendence Day.
  • Back Gate Road (coordinate 37.634437, -115.719412) la strada che conduce all’altro accesso all’Area 51 ovvero il Back Gate. L’abbiamo percorsa per circa 9 miglia e alla fine ci siamo trovati di fronte ad un cancello con ogni tipo di videocamera ad infrarossi e termiche con cartelli che non invogliavano ad attraversare la sbarra. Può succedere, come nel nostro caso, di vedere i Cammo Dudes, ovvero le inflessibili guardie della zona sui loro enormi pick-up.

Prossima tappa Yellowstone National Park, se sulla Extraterrestrial Highway incontrate gli alieni avvisateci. 😉

Alieni arriviamo! #extraterrestrial #extraterrestrialhighway #usa🇺🇸

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Gli alieni ci spiano #extraterrestrialhighway #alienresearchcenter

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Alieni – Area 51 Bar- #area51 #area51bar

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Yellowstone National Park - Appunti di viaggio - 19 - 23 settembre 2016
Valley of Fire State Park - 18 settembre 2016

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »