Il DJI Ryze Tello è un mini drone della famiglia DJI sviluppato in collaborazione con la start up cinese Ryze Tech e programmabile con Scratch.

Le caratteristiche principali sono il peso di 80 gr, autonomia di ca. 10 minuti, videocamera da 720p HD; è possibile controllarlo tramite l’app Tello da installare sul telefono o con radiocomando acquistabile separatamente. Rivolto principalmente a chi si avvicina per la prima volta al mondo dei droni o per chi vuole divertirsi con una programmazione base con Scratch o un po’ più avanzata tramite SDK.

Il Tello è dotato di sistema VPS (Vision Positioning System) che tramite i sensori posti sul fondo del drone permette un volo estremamente stabile nonostante la mancanza del GPS; c’è però da dire che se si superano 8/9 di metri di altezza il sistema va in crisi poiché i sensori faticano a leggere la distanza da suolo e quindi la stabilità diventa precaria. Altra limitazione è data dalla connessione wifi utilizzata per controllare il drone; DJI parla di distanza massima di 100m ma in realtà già a 40 m si rischia di perdere la connessione con il drone e quindi perderne le tracce. Visto il peso limitato non è consigliato far volare il Tello con il vento, farebbe fatica a contrastarlo.

Vediamo ora come programmare il DJI Tello tramite Scratch.

  1. Scaricare e installare la versione offline di Scracth, disponibile cliccando qui
  2. Scaricare e installare Node.js (Recommended for most users), disponibile cliccando qui
  3. Scaricare i files Tello.js, Tello.s2e, TelloChs.s2e, disponibili cliccando qui; il file è compresso quindi scompattarlo in una cartella
  4. Aprire quindi il Terminale (se utilizza Mac) oppure il Command (se si utilizza Windows) e passare alla cartella dove si trovano il files scompattati al punto 3; digitare quindi il comando node Tello.js; mantenere quindi aperta la finestra
  5. Aprire Scratch e tenendo premuto il tasto Schift sulla tastiera, selezionare il menù File e quindi cliccare su Import Experimental HTTP Extension; scegliere quindi il file Tello.s2e, che si trova nella cartella creata nel punto 3. Andando quindi in More Blocks verranno ora visualizzati i comandi per poter programmare il drone DJI Tello
  6. Accendere il drone e collegarlo al pc tramite la rete wifi TELLO; per poter svolgere i comandi inviati da Scratch il drone dovrà sempre essere collegato via wif al pc.

I punti 4 e 5 dovranno essere eseguiti ogni volta che si riaprirà Scratch e si vorrà programmare Tello.

Dopo aver terminato di programmare i vari comandi su Scratch, facendo partire la sequenza il drone Tello si alzerà quindi in volo e li eseguirà in sequenza autonomamente.

Buoni voli!

DJI Ryze Tello il mini drone programmabile con Scratch #dji #djitello #scratch #drone

Un post condiviso da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »