Se devi recarti in Islanda e vuoi utilizzare il tuo drone a scopo amatoriale per riprese video o fotografiche, non per fini commerciali, devi tener presente le attuali normative per quel che riguarda l’utilizzo dei droni per hobby nel paese, ovvero:

  • Il drone deve riportare nome, indirizzo e numero di telefono del proprietario
  • Il peso complessivo del drone al decollo non deve superare i 3 kg nelle aree urbane e i 25 kg al di fuori delle aree urbane
  • Se il drone pesa più di 20 kg deve avere una specifica assicurazione
  • NO sopra a persone
  • NO a più di 120 m di altezza
  • Mantenere sempre il contatto visivo
  • Rispettare la normativa riguardante la privacy e proprietà private
  • NO a meno di 2 km dagli aeroporti
  • NO a meno di 150 m dagli edifici pubblici
  • NO, senza un permesso scritto del proprietario, a meno di 50 m dagli edifici nelle zone urbane e a meno di 150 m al di fuori delle aree urbane
  • Fare attenzione ai divieti locali; ad esempio nella maggior parte delle principali aree turistiche vige il divieto di utilizzare droni
  • Consigliata un’assicurazione specifica personale per droni in quanto il pilota è ritenuto responsabile per tutti i danni diretti e indiretti causati da un utilizzo improprio del proprio drone
  • Non interferire con altri aeromobili, elicotteri ecc.

Ricorda inoltre che per informazioni generali sulle restrizioni per droni puoi scaricare l’app AIRMAP disponibile sia per iOS che per Android.

Buoni voli!

Fonte Ufficiale: Icenadic Transport Authority

Informazioni aggiornate al: 19.08.2018

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »