Hamnøya e Sakrisøya sono due isole posizionate verso la porzione finale delle Lofoten. La loro bellezza attira turisti da ogni parte del mondo sia nel periodo estivo durante il quale è possibile godere del sole di mezzanotte, sia durante il periodo invernale durante il quale con un po’ di fortuna è possibile assistere allo spettacolo dell’aurora boreale.

Hamnøya e Sakrisøya sono quelle zone delle Lofoten, insieme ad esempio a Nusfjord e Henningsvær, che proprio non puoi perderti se vuoi vivere in pieno l’essenza delle Lofoten. Nello specifico a Hamnøya si trova un villaggio costituito da case di pescatori, le tradizionali rorbuer di Eliassen Rorbuer, che mantengono all’esterno l’aspetto originale e all’interno sono state ristrutturate e dotate di una o più camere da letto, cucina completamente attrezzata, sala, bagno con doccia e accesso al wi-fi gratuito. La zona è meta di fotografi, che giungono da ogni parte del mondo per riprendere la bellezza del paesaggio con la prima luce del mattino o scattare foto mozzafiato dell’aurora boreale con lo sfondo delle montagne e delle rorbuer circostanti.

Noi ci siamo fermati 3 giorni presso la rorbuer 19 proprio a ridosso dell’acqua, sufficientemente spaziosa per una coppia; le luci presenti sono solo quelle delle rorbuer quindi è un ottimo punto per osservare l’aurora boreale senza dover andare a cercare un altro posto, in pratica la si può vedere direttamente dalla finestra di casa 😉 Il parcheggio offre una splendida vista verso Sakrisøya quindi è un punto strategico per piazzare cavalletti e aspettare che il cielo inizi a colorarsi di verde.

Prima di partire siamo anche riusciti a filmare dall’alto la zona con il drone; ecco il risultato!

Skagen Beach Lofoten, Norway dal Drone
Portare il drone in aereo

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »