Il primo semestre del 2010 ha visto un aumento dei casi, a livello mondiale, di spionaggio e furti di dati informatici. Nell’ottica di fronteggiare questa tendenza e di tutelare piccole e medie imprese, clienti privati o infrastrutture critiche svizzere, la Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione MELANI, ha messo in atto una serie di misure per identificare siti internet che hanno come scopo ad esempio la sottrazione di dati riservati o la diffusione di software potenzialmente pericoloso.

Da aprile di quest’anno MELANI è in grado di identificare domini .ch infetti e se sussiste la possibilità che tali siti possano essere utilizzati per sottrarre informazioni riservate o diffondere software indesiderato, tali domini potranno essere bloccati.

Per maggiori informazioni su MELANI e sui servizi offerti clicca qui.

Technorati technorati tags:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »