L’emittente radiofonica pubblica “Voice of Russia” ha ottenuto l’autorizzazione a diffondere dal trasmettitore in onde medie del Monte Ceneri. L’ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) le ha rilasciato la relativa concessione.

Voice of Russia andrà in onda il 1° marzo 2011. L’emittente si rivolge ai radioascoltatori stranieri e ai cittadini russi all’estero e si potrà ricevere soprattutto in Ticino e nel Nord Italia. Venendo trasmessa dalla Svizzera, l’emittente sottostà all’obbligo di notifica all’UFCOM e al controllo dei contenuti redazionali da parte dell’Autorità indipendente di ricorso in materia radiotelevisiva (AIRR) nonché all’attività di vigilanza generale dell’UFCOM.

Sulla base degli accordi internazionali vigenti, la Svizzera dispone di cinque frequenze in onde medie. Attualmente queste frequenze sono inutilizzate. Da un’analisi dei bisogni condotta dall’UFCOM nell’autunno 2008 è emerso che il settore svizzero dei media è sempre meno interessato a questo tipo di onde.

Il 22 dicembre 2010 il Consiglio federale ha adottato le nuove direttive sulle frequenze per la radiodiffusione, creando le basi legali che disciplinano la riattribuzione delle frequenze inutilizzate.

Fonte: Ufficio Federeale delle Comunicazioni

Technorati technorati tags:

Il bike sharing all'Università
Nel paese dell'aurora boreale

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »