Perché è così difficile usare bene la punteggiatura? È vero che i segni di punteggiatura corrispondono a pause “del respiro” di diversa lunghezza? A che punto è la didattica dell’interpunzione? Come si può facilitarne l’apprendimento nei giovani? E quali altri dubbi affliggono oggi chi scrive e parla l’italiano?

Studiosi ed esperti risponderanno a queste e ad altre domande durante la conferenza La giornata della punteggiatura che si terrà il 04 dicembre 2013 a Locarno al Teatro di Locarno dalle 14.00 alle 18.00; ospite Giuseppe Patota, professore di Storia della lingua italiana presso l’Università di Siena-Arezzo.

L’organizzazione è a carico della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana, il Centro di Competenza di Didattica dell’Italiano e delle Lingue nella Scuola e la Sezione Regionale Ticinese del Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell’Educazione Linguistica.

La partecipazione è gratuita; è gradita l’iscrizione annunciandosi all’indirizzo: dfa.fc@supsi.ch

Maggiori informazioni e il programma nella brochure allegata.

Non mancare! 😉

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »