Sabato scorso si è disputata, nell’incantevole scenario del comprensorio sciistico di Mürren, la discesa libera dell’Inferno Races, giunta quest’anno alla 68ma edizione. Il tempo ha regalato una stupenda giornata di sole anche se le temperature al Piz Gloria andavano ben oltre i 20 gradi sotto zero! La pista, nonostante la poca neve e il fatto che la settimana precedente si fossero registrate temperature intorno ai +15°, ha retto l’assalto dei 1800 partecipanti, lanciati dai 2970 m del Piz Gloria ai 1650 m di Mürren; causa la poca neve nel tratto basso la gara si è fermata appunto a Mürren e non è proseguita fino ai 796 m di Lauterbrunner.

Per quanto riguarda la mia gara devo dire che nonostante sia comunque rientrato tra i premiati con il bronzo, non sono soddisfatto di quel che ho fatto; quest’anno sono in grande ritardo di preparazione fisica e questo non aiuta certo durante una gara che si chiama Inferno, dove si arriva al traguardo dopo una decina di minuti di percorso massacrante senza più energia. Infatti il percorso per come è stato studiato abbina sia tratti di discesa libera tecnici sia tratti in salita in cui gambe e braccia vengono messe a dura prova; e così quest’anno mi sono ritrovato a finire le energie dopo poco più di metà gara, arrivando al traguardo con la forza della disperazione 😉

Nonostante tutto questa gara riesce a trasmettere sempre un certo fascino tra i 1800 partecipanti provenienti da ogni parte il mondo, sia per la bellezza del luogo, sia per la sfida che rappresenta e non per ultimo grazie anche ad un’organizzazione assolutamente impeccabile in grado di preparare ogni anno un evento internazionale ai massimi livelli!

Ora giusto il tempo di prendere fiato e sabato prossimo sarò ad Alagna alla partenza del Rosa Challenge, gara di discesa libera che si snoda dai 2977 m del Passo dei Salati fino in paese ad Alagna a 1185 m. Pista molto bella ma anche estremamente veloce. Ti racconterò com’è andata!

Inferno 2011 from Andrea Perotti on Vimeo.

Technorati technorati tags:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »