Sabato scorso si è svolta una delle gare di sci più famose al mondo, l’Inferno di Mürren, seconda prova della Super-Vier.

Complice il bel tempo e l’abbondante innevamento si è disputata sul tracciato completo, con partenza allo Schilthorn a 2’790 m e arrivo a Lauterbrunner a 800 m, con un dislivello di 1’990 m e una lunghezza di 15.8 km; io, dopo una settimana di febbre, mi sono prentato il venerdì a provare e il sabato alla gara con gli antibiotici in tasca e, diciamo la verità, se fosse durata 100 m in più penso sarei arrivato al traguardo strisciando sulla pancia 😉

In ogni caso anche quest’anno grande gara e grande atmosfera; ecco cos’è successo durante le prove del venerdì con Chico:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »