PVP - Piano Viabilità Polo Luganese

Questo lo slogan della campagna autunnale del PVP che mette l’accento sul tempo che, ogni settimana, trascorriamo in coda e alla ricerca di un parcheggio: circa tre ore e venti. Tempo prezioso. Tempo che, se prendessimo i mezzi pubblici, potremmo usare altrimenti, magari facendo una passeggiata o leggendo un buon libro.

210’900 transiti di auto al giorno: 66’800 provenienti da sud, 71’800 da nord. Questi i numeri del traffico giornaliero a Lugano. In entrata e in uscita. E come se non bastasse il traffico veicolare è destinato ad aumentare ogni anno dell’1.5%. Si intuisce facilmente che le nostre strade siano ormai vicine ai livelli di saturazione. Tra code e ricerca di un parcheggio trascorriamo in auto circa tre ore e venti alla settimana. Spesso senza rendercene conto.

Per gestire questa situazione, il PVP (Piano Viabilità Polo Luganese) ridisegna la distribuzione del traffico con l’obiettivo di ridurre sia quello di transito che quello parassitario, quello cioè di chi cerca scorciatoie attraverso le aree residenziali. Ma il salto di qualità passa attraverso l’uso del mezzo pubblico. Sgravare le strade grazie al trasporto pubblico diventa una priorità.

Diverse le azioni di comunicazione proposte per avvicinare il mezzo pubblico ai cittadini: sette spot – visibili al cinema – che mostrano da un lato la noia che ci assale durante la ricerca di un parcheggio e dall’altro situazioni di vita che accadono solo sui mezzi pubblici. Oppure le sei auto “abbandonate” negli autosili (tanta è la voglia di prendere il bus) accompagnate da un divertente “Sempre più automobilisti preferiscono prendere il bus. Ma per favore non abbandonate l’auto dove vi pare. Grazie”. O ancora un giornale con al centro il mezzo pubblico quale naturale conseguenza di un nuovo modo di muoversi e vivere la città. Infine, il sito completamente rinnovato dove trovare tutto ciò che riguarda il PVP.

Usare i mezzi pubblici, quindi, sia per diluire il traffico sia per aggiungere momenti alla propria vita, per sfruttarla appieno.

Un secondo capitolo di questa campagna, dedicata ai mezzi pubblici e alla mobilità integrata, partirà nella primavera prossima.

Questa la pagina su Facebook

Questo l’accout su Twitter

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »