Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento esponenziale delle vendite di droni, quadricotteri e aeromodelli ad uso privato, vuoi per la facilità d’uso degli stessi, vuoi per la possibilità di utilizzarli abbinati ad una videocamera e quindi realizzare filmati e fotografie dall’alto di grande impatto visivo.

Questo proliferare di droni ad uso privato o professionale e la relativa produzione di foto e filmati ha però significato la nascita di leggi ad-hoc in modo tale da regolamentarne l’uso sia dal punto di vista della sicurezza che della privacy.

In Svizzera l’Ufficio federale dell’aviazione civile UFAC, ha stabilito le seguenti regole d’esercizio per droni e aeromodelli:

Droni e aeromodelli con peso superiore a 30 kg
È richiesta un’autorizzazione da parte dell’UFAC. L’Ufficio fissa in ogni singolo caso le condizioni di ammissione e di utilizzazione.

Droni e aeromodelli con peso inferiore a 30 kg
Le regole sono contenute nell’ordinanza del DATEC sulle categorie speciali di aeromobili e possono essere così riassunte

  • L’utilizzo di droni e aeromodelli è consentito senza autorizzazione a condizione che il “pilota” mantenga costantemente un contatto visivo con l’apparecchio.
  • L’impiego di tecnologie accessorie che ampliano il naturale campo visivo, come binocoli o video occhiali, necessita l’autorizzazione dell’UFAC (procedura di autorizzazione).
  • All’interno del campo visivo del “pilota” l’utilizzo di video occhiali e simili è consentito a condizione che un secondo “operatore” sorvegli le operazioni di volo e in caso di necessità possa intervenire in qualsiasi momento alla guida dell’apparecchio. L’operatore e il pilota devono trovarsi nello stesso luogo.
  • Il volo automatizzato (esercizio autonomo) all’interno del campo visivo del “pilota” è concesso a condizione che quest’ultimo possa intervenire in qualsiasi momento alla guida dell’apparecchio.
  • Le videoriprese aeree sono autorizzate in osservanza delle prescrizioni vigenti a protezione delle opere militari. Tale tutela si estende inoltre al rispetto della sfera privata, nonché a quanto prescritto dalla legge sulla protezione dei dati.
  • Al di sopra di assembramenti di persone e in un raggio di 100 metri attorno a tali assembramenti per principio non possono essere esercitati droni (ulteriori informazioni e procedura di autorizzazione).
  • Chi utilizza un drone o un aeromodello di peso superiore o uguale a 500 grammi deve avere una copertura assicurativa pari ad almeno un milione di franchi.
  • In prossimità di un aerodromo vigono restrizioni di volo per droni e aeromodelli. È proibito ad esempio l’utilizzo di tali apparecchi volanti a una distanza inferiore a 5 km dalle piste di un aerodromo.
  • È proibito utilizzare droni e aeromodelli nelle zone di controllo (CTR), ad un’altezza superiore a 150 m sopra il suolo.
  • È  proibito utilizzare droni e aeromodelli nelle riserve naturali.
  • Cantoni e Comuni possono emanare ulteriori restrizioni per l’utilizzo di aeromobili senza occupanti.
  • Le manifestazioni aeree pubbliche durante le quali vengono esclusivamente impiegati aeromodelli o droni anche in futuro non saranno soggette all’autorizzazione del DATEC.

Per individuare le zone vietate può essere d’aiuto la Mappa Ufficiale Svizzera delle restrizioni per droni; in viola le zone vietate nelle vicinanze degli aeroporti; in blu le CTR entro le quali non si può superare la quota di 150 m, in giallo le zone vietate nelle riserve naturali.

Per visualizzare le normative complete in Svizzera o per avere maggiori informazioni questi sono i link ufficiali:

  • Indirizzo per richiedere maggiori e dettagliate informazioni:
    Ufficio federale dell’aviazione civile UFAC
    Mühlestrasse 2
    3003 Berna
    E-mail: rpas@bazl.admin.ch

Se invece vuoi avere informazioni sulle normative vigenti in altri paesi, il seguente link potrebbe esserti d’aiuto; tieni però presente che la fonte seguente non rappresenta una base legale ed è una raccolta di informazioni reperite sulla rete, che potrebbero non essere aggiornate al 100%

Buoni voli 😉

Scaling #drone #drones #dronelife #bladechroma #dronephoto #minidrones #horizonhobby #bladechromadrone

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Voli al tramonto #sunset #bladechroma #chroma #horizonhobby #blade #quadcopter #drone

Una foto pubblicata da Andrea Perotti (@andreaperotti) in data:

Informatics, ski racer, loves Finland, Norway, mountains, squash, photography, Drones and RC Helicopter – Snapchat: andrea.perotti

Translate »